Patente AM

Il ciclomotore è un veicolo con 2 o 3 ruote (i quadricicli leggeri, in gergo “macchinina” o "mini-car", benché tecnicamente non siano ciclomotori, sono comunque assimilabili), ha una cilindrata pari o inferiore a 50 cc e non può superare, per costruzione, i 45 km/h di velocità. 
Nel linguaggio comune è chiamato “motorino” o “cinquantino” e, per guidarlo, è necessario il cosiddetto "patentino ciclomotore" (prima CIGC e ora Patente AM), o qualunque patente di guida.

Per conseguire la Patente AM dovrai aver compiuto 14 anni, frequentare lezioni e corsi di guida e superare la prova teorica e quella pratica. Una volta superata la prova teorica, riceverai il Foglio Rosa, che ha validità sei mesi e consente le esercitazioni su strada.